Sport

Il centrocampista Fabrizio Bramati è un giocatore dell’Akragas

Fabrizio Bramati (1)

La Società Akragas Città dei Templi comunica di aver ingaggiato dall’Acr Messina, con la formula del prestito fino al prossimo 30 giugno, il centrocampista Fabrizio Bramati, classe 1993. Il calciatore, nel recente passato, ha vestito anche le maglie del Cesena, Savona, Bellaria Igea Marina e Chieti, in Lega Pro e Seconda Divisione. E’ cresciuto nel settore giovanile della Lazio. Poi è stato ingaggiato dal Crotone dove si è messo in luce con la formazione “Primavera”. Con il Crotone può contare anche tre panchine in Serie B, a soli 18 anni.

Fabrizio Bramati è atteso questa sera ad Agrigento e domani pomeriggio sosterrà il primo allenamento con i nuovi compagni di squadra.
Il nuovo acquisto dell’Akragas dichiara: “Vengo con tanta umiltà e con tanta voglia di essere utile alla causa Akragas. Voglio dare il mio contributo per raggiungere l’obiettivo della salvezza. Conosco mister Di Napoli e il suo modo di lavorare è questo mi ha spinto a scegliere l’Akragas. In più conosco alcuni miei ex compagni di squadra al Messina con i quali ho stretto legami che vanno al di là del calcio. Ai tifosi prometto grinta, sacrificio e sudore, tutto ciò che merita questa gloriosa maglia e questa gente”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto