News

Nuova campagna di scavi nell’area archeologica di Cannatello

download

L’area archeologica di Cannatello sarà al centro dell’attenzione per una nuova campagna di scavi convenzionata con un accordo triennale tra l’università “La Sapienza” di Roma e la Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento. L’accordo prevede anche il finanziamento da parte dell’ateneo romano per portare avanti gli studi riguardanti l’area, ma anche le spese di viaggio, vitto ed alloggio di tutto il personale. L’obiettivo di questa ricerca sarà quello di ricostruire la stratigrafia e la topografia del sito all’età del bronzo utilizzando metodi di analisi all’avanguardia.

La campagna di ricerca sarà guidata da Alessandro Vanzetti del Dipartimento di Scienza dell’antichità de “La Sapienza”, ad assisterlo ci sarà Sara Tiziana Levi direttamente dall’Hunter College di New York.
Inoltre sarà anche un’occasione di apprendimento per i più giovani con l’allestimento di campi-scuola per la formazioni di studenti italiani e stranieri. I risultati della ricerca saranno pubblicati in un rapporto annuale ed una serie monografica seguendo quanto concordato tra la Soprintendenza e l’università romana.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto