Cronaca

31enne arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale in un supermercato

polizia

Un 31 enne, Sikov Bibbasy, originario del Gambia è stato arrestato dalle forze dell’ordine della Stazione di Palma di Montechiaro. L’uomo, visibilmente ubriaco, si trovava all’interno del nel supermercato Eurospin dove aveva importunato vari clienti prima di scagliarsi contro polizia e carabinieri. E’ stato denunciato con l’accusa di minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

” Il 31 enne gambiano- fa sapere un comunicato dei carabinieri –  si trovava in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’abuso di sostanze alcoliche e destava disturbo agli avventori presenti in quel momento nell’esercizio commerciale”.

“L’uomo, – fanno sapere le forze dell’ordine- indispettito dalla richiesta di fornire le proprie generalità, senza ragionevole motivazione si scagliava contro i militari e gli agenti del locale commissariato intervenuti, colpendoli in varie parti del corpo e procurando loro lesioni per le quali hanno dovuto successivamente ricorrere alle cure presso la locale guardia medica”.

Successivamente l’arrestato è stato portato all’interno delle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Palma di Montechiaro in attesa dell’udienza di convalida.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto