News

Adozione a distanza per salvare la capra girgentana

1200px-GirgentanaZiegen_01_edit

Le capre girgentane conquistano tedeschi e belgi che con le adozioni a distanza contribuiscono a salvarle dall’estinzione. Al via la prima fase del progetto “Adotta una Capra” lanciato sei mesi fa dall’associazione per la tutela e la salvaguardia della Girgentana. “Una sessantina le capre già adottate”, dice al Giornale di Sicilia Ignazio Vassallo, referente del presidio Slow Food della Capra girgentana “arrivata ad Agrigento all’epoca della colonizzazione greca e oggi esempio di biodiversità del territorio”. “Abbiamo avuto richieste di adozioni dalla Germania, dal Belgio, dal Nord Italia ma pochissime in Sicilia – aggiunge Vassallo -, perché qui da noi non c’è molta sensibilità ad adottare in genere gli animali. Chi adotta la capra riceve un attestato con la foto dell’animale; le informazioni sull’allevatore; una parte del formaggio di Girgentana spedito direttamente a casa nei periodi migliori per la produzione insieme ad un altro prodotto del territorio, come miele, mandorle sgusciate, vino nero D’Avola, semola di grani antichi siciliani, macinati a pietra e dolci di mandorla (info www.capragirgentana.eu)”. In collaborazione con il dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo, inoltre, si sta cercando di tracciare una mappatura del genoma per rilanciare la riproduzione della specie.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto