Politica

Attivata le procedure per ristrutturazione e potenziamento punto nascite Licata

ospedale licata

ospedale licata

Piena soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Licata  Angelo Cambiano, per l’avvenuta attivazione delle procedure finalizzate al potenziamento e conseguente mantenimento  del punto nascita dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata. Arrivano notizie positive al potenziamento, che garantirà gli standard di eccellenza (standard operativi, di sicurezza e tecnologici previsti dall’Accordo Stato Regioni e dal D.A. 2536 del 2 dicembre 2011), del Punto Nascite di Licata, il cui mantenimento ha rappresentato un avvenimento storico,  e perchè continui ad essere una realtà per i licatesi e per tutte le partorienti dell’Hinterland che vi si rivolgeranno con meritata fiducia, perché sarà ancora più affidabile e sicuro. Il Direttore Sanitario dell’Asp, Prof. Lo Bosco ha assicurato l’avvenuta attivazione delle procedure finalizzate alla ristrutturazione della sala parto e agli interventi stabiliti nel cronoprogramma ministeriale, volti anche al reclutamento  del personale necessario al rispetto degli standard stabiliti dal Ministero della Salute e dall’Assessorato Reg.le della Salute per le attività in sicurezza del punto nascite di Licata, auspicando la risoluzione delle criticità e disconformità rilevate possibilmente entro i 90 giorni previsti, e, comunque nel più breve tempo possibile. Ringrazio coloro i quali continueranno ad essere a fianco di questa amministrazione per condividere ogni risultato per la nostra Città.  La mia promessa rivolta alla cittadinanza, – conclude il Sindaco Angelo Cambiamo –  è quella che questa Amministrazione continuerà ad essere vigile ed impegnata perché non si consumino quei torti che negli anni hanno offeso la nostra comunità”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto