Eventi

Musica: a Lampedusa la Giornata dell’integrazione

lampedusa città

Valorizzare il dialogo interculturale e contrastare le discriminazioni: sono alcuni degli obiettivi della manifestazione “La Giornata di Lampedusa, voi e noi per l’integrazione” in programma l’8 aprile. Il coro St. John Singers di Manziana porterà nell’isola la musica spiritual e gospel. Il progetto intende raccogliere dalla viva voce dei migranti il racconto del proprio vissuto personale, realizzando con loro un laboratorio di scrittura coordinato da Daniele Natili. L’esperimento impegnerà tre cittadini approdati sull’isola dopo una drammatica traversata. Un racconto che si farà testimonianza in occasione dell’incontro-dibattito moderato da Natili, dove, oltre alla partecipazione del sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, si avrà, fra gli altri, anche la presenza di alcuni rappresentanti di organizzazioni culturali e sociali dell’isola. All’incontro interverranno anche il medico Pietro Bartolo, tra i protagonisti del docufilm Fuocoammare, e il comandante della Guardia costiera Paolo Monaco.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto