Sport

Riprese le lezioni di Italiano per quattro giocatori stranieri dell’Akragas

calciatori a lezione d'italiano

Sono ripresi, dopo le festività natalizie, i pomeriggi di studio per quattro giocatori biancoazzurri e per la moglie di uno di loro. La lingua del paese dove si abita e si lavora è importante per farsi capire e integrarsi. Così come ogni settimana Bruno Pezzella, Antonio Sepe, German Cochis, Thiago Cazè da Silva e consorte approfondiscono ad Agrigento le loro nozioni d’italiano sotto la guida di Rosa Salamone, insegnante e traduttrice, tra le altre lingue, di spagnolo e portoghese. Alle lezioni ha partecipato con successo anche l’attaccante portoghese Diego Garcia che ha lasciato l’Akragas per accasarsi al Seregno in Serie D, girone B.

L’insegnante Rosa Salamone afferma: “E’ una bellissima esperienza. Sono felice dei progressi fatti dai miei “alunni” che oltre ad essere diligenti sono delle splendide persone. Si è instaurato un meraviglioso rapporto di amicizia ed il loro italiano migliora a vista d’occhio”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto