Archivio

“Sicilia in bolle”: i 50 anni dell’A.I.S. e il ricordo del sommelier Alberto Gino Grillo

sciabolatasiciliainbolle

– di Claudia Caci –

sciabolatasiciliainbolleBollicine, abbinamenti gastronomici, musica, poesia: con sfondo Scala dei Turchi illuminata ad arte. 
Si chiude così il sipario sulla 1^ edizione del festival delle bollicine siciliane: “Sicilia in bolle. Un brindisi alla Sicilia”.
<<Inaspettato il riscontro di pubblico ottenuto – afferma il delegato dell’A.I.S. di Agrigento, Francesco Baldacchino ­ – infatti più di 500 ospiti hanno assistito al festeggiamento dei 50 anni della fondazione dell’A.I.S. nazionale>>. 
La serata è stata caratterizzata da degustazioni delle migliori produzioni spumantistiche del territorio, affiancate a banchi di assaggio con prodotti tipici locali e stagionali: il tutto arricchito da momenti musicali e poetici.
Durante l’evento, è stato dato risalto alla figura del socio e sommelier recentemente scomparso, Alberto Gino Grillo, al quale è stata dedicata una sciabolata messa in atto dai suoi più fedeli colleghi e amici dell’A.I.S. Gande commozione ha suscitato, nei confronti della famiglia, dei colleghi e del pubblico, la consegna della sciabola ai figli di Alberto, Naomi e Alfonso. 
Ricchi gli eventi collaterali di “Sicilia in Bolle”: “Bollicine al Tramonto”, momento di musica e poesia sul vino a cura dell’attrice Mariagrazia Montalbano, con gli interventi dell’Associazione “OltreVigata” e “Salotto del Gusto”, show cooking realizzato dello chef Antonio di Caro, con degustazione di pesce d’acquacoltura in abbinamento a olio E.V.O. e bollicine, a cura del dipartimento regionale della pesca mediterranea e dell’A.I.S. Agrigento.
L’iniziativa si è conclusa con un concerto jazz-swing e i ringraziamenti del presidente regionale A.I.S., Camillo Privitera e del delegato di Agrigento, Francesco Baldacchino.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto