News

Traghetto “Paolo Veronese”: ennesimo guasto scatena l’ira dei passeggeri

City-of-Hamburg-Shiffman-CT-Dec08-02

Il traghetto “Paolo Veronese” è stato costretto a tornare indietro verso Porto Empedocle a causa di un problema al motore. Il traghetto aveva a bordo 123 passeggeri che dovevano raggiungere Linosa e Lampedusa, il problema sorto ha scatenato la rabbia e la protesta di tutti i passeggeri esausti per i continui disagi.

Totò Martello, presidente del consorzio Cogepa, attraverso un comunicato denuncia i continui problemi che hanno reso la situazione ormai insostenibile: “E’ da 20 anni che ci battiamo  per avere una nave degna ed un servizio adeguato ai nostri bisogni. Non sono valse a nulla le denunce, gli scioperi, le manifestazioni perché la nave è sempre la stessa: la ‘Paolo Veronese’. Costruita circa 40 anni fa ed ancora in servizio sulla tratta Porto Empedocle-Lampedusa”.

“L’assessorato regionale ai Trasporti – prosegue Martello – continua a fare gare d’appalto. Dicono di cambiare società, armatori, imprenditori, ma ci troviamo di fronte ad un monopolio, sempre con le stesse navi. E’ da circa un anno – continua Martello – che la ‘Paolo Veronese’ sostituisce la ‘Sansovino’ e nessuno delle istituzioni richiama la società per il disservizio che si sta arrecando a Lampedusa e Linosa. Chiediamo – conclude Martello – la rescissione del contratto. I danni per la pesca sono incalcolabili, la pubblicità negativa danneggia pesantemente il turismo e mortifica la popolazione di Lampedusa e Linosa”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina. BLOG del gruppo 3D Editori Srls. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email all’indirizzo direzione@lagazzettagrigentina.it. Saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scarica l'App de LaGazzettAgrigentina.it

Copyright © 2015 La Gazzetta Agrigentina

In alto